Sostieni il progetto con una donazione!

DONA ORA

 

Se sei disponibile a donare il tuo tempo per sostenere le nostre attività oppure vuoi arricchire i nostri progetti con oggetti che non utilizzi più, puoi inviarci una mail al seguente link: info@casamatteovarese.it

Borsa di studio – Collegio Guide Alpine della Lombardia

Collegio delle Guide Alpine della Lombardia – Matteo Pasquetto

Matteo era ad un passo dalla chiusura del percorso formativo che lo avrebbe portato alla realizzazione del suo progetto non solo professionale, ma di vita: diventare Guida Alpina. Aveva già diversi clienti, alcuni ormai affezionati, che portava in giro per le Alpi, su e giù per falesie o per vie di roccia o lungo i sentieri o attraverso i ghiacciai.

Matteo aveva un fisico ed una testa da atleta ma il cuore batteva per la professione di Guida: spesso diceva che è bellissimo incrociare lo sguardo e la felicità dei clienti quando raggiungono la vetta, il traguardo della giornata; ‘provi la consapevolezza e la gioia di aver aiutato qualcuno a realizzare il suo sogno.’

La Guida vive la montagna tutto l’anno, pratica attività sportive e ricreative in questo ambiente, frequenta e racconta i luoghi dove accompagna. Le montagne sono un mondo che pare immobile ma è ricco di vita.
La Guida insegna le tecniche per muoversi sui diversi terreni della montagna: dalla camminata all’arrampicata su ghiaccio e roccia fino all’alpinismo sulle vette più alte.

La montagna è un luogo meraviglioso ma non da improvvisare. La Guida indica i pericoli, trasmette il rispetto per essa e porta a frequentarla con consapevolezza.

Il percorso per diventare Guida Alpina è quinquennale: è economicamente impegnativo in quanto vanno acquistate attrezzature, occorrono coperture le assicurative e l’iscrizione all’Albo Professionale, ci sono costi vivi di permanenza nei rifugi e nei luoghi dove si svolgono le lezioni teoriche e pratiche, i costi di spostamento con l’auto.
Ma pensiamo anche che il Mestiere della Guida Alpina sia uno dei mestieri del futuro, in una Regione, come la Lombardia che ha più della metà del territorio montuoso, in un periodo storico in cui si riscoprono le Terre Alte e crescono progetti per la loro valorizzazione, in un momento in cui si progettano attività educative che aggancino i giovani e li mettano in ascolto della natura, di sé stessi e del proprio mondo
Ecco perché Casa Matteo Varese intende sostenere un Aspirante Guida Alpina (ragazzo o ragazza) per ogni corso quinquennale, un giovane o una giovane che incarni tutte queste caratteristiche, che erano spiccate in Matteo.

E perché qualche giovane non smetta di sognare.

Informazioni Personali

Totale Donazione: €100,00