Un’orchestra per Varese

Un’orchestra per Varese

Al via il progetto “Un’orchestra per Varese”

Sabato 18 settembre ore 18:30

all’Anfiteatro sopra la Balconata del Mosè
(in caso di maltempo: Santuario di Santa Maria del Monte)
Sacro Monte di Varese

Giacomo Nanni, basso
Orchestra da Camera Canova
Enrico Saverio Pagano, direttore

Con un concerto dedicato al mito di Apollo in musica parte il progetto “Un’orchestra per Varese” promosso e organizzato dall’Orchestra da Camera Canova e sostenuto dalla Fondazione Comunitaria del Varesotto, dal Lions Club Varese e dal Comitato Casa Matteo Varese. Un progetto che da un lato intende promuovere il radicamento in città di una delle nuove realtà musicali più apprezzate in Italia (che proprio a Varese ha la sua sede legale) e dall’altro si propone di avvicinare il pubblico dei giovani al mondo della musica classica. Dal 18 settembre al 18 dicembre saranno in programma due concerti (il primo presso il Sacro Monte di Varese, il secondo alla Chiesa di Sant’Antonio Abate alla Motta di Varese) e una serie di lezioni presso alcune scuole
secondarie di secondo grado cittadine, realizzati con il supporto della prof.ssa Piera Bagnus, docente di pedagogia musicale presso il Conservatorio di Novara.
Primo appuntamento quindi sabato pomeriggio, alle 18.30, con un programma che spazia da brani celebri di W. A. Mozart ad arie in prima esecuzione di G. Porta, tutto a tema “Apollo”. Protagonisti saranno i giovanissimi musicisti dell’Orchestra da Camera Canova (età media 25 anni) già acclamati da pubblico e critica in luoghi come l’Arena di Verona, il Teatro Comunale di Ferrara e il Teatro Alighieri di Ravenna. L’Orchestra Canova sarà diretta dal suo fondatore Enrico Saverio Pagano, inserito dalla rivista Forbes tra i “100 leader del futuro che cambieranno l’Italia” come unico rappresentante del mondo della musica classica e l’occasione sarà anche propizia per ascoltare la voce del basso ventiquattrenne Giacomo Nanni, reduce da un importante debutto operistico a Stoccolma (Svezia).
L’ingresso è gratuito, ma è consigliata la prenotazione via mail a info@orchestracanova.com

Per accedere è necessario il green pass.