Un’Orchestra per Varese

Data di inizio evento 18/12/2021
Data di fine evento 18/12/2021
Luogo Varese - Basilica San Vittore
Content

Si è chiuso il progetto “Un’orchestra per Varese”

Sabato 18 dicembre – ore 20.30

Basilica di San Vittore – Varese

Giona Pasquetto, clarinetto
Orchestra da Camera Canova
Enrico Saverio Pagano, direttore

Di seguito qualche fotografia e il link alla recensione pubblicata da Emiliano Michelon su OperaClick in data 23 dicembre scorso:

https://www.operaclick.com/recensioni/teatrale/varese-basilica-di-san-vittore-concerto-di-natale-con-orchestra-canova-e-giona-p?fbclid=IwAR2FdqTyV1FSXy4StMWh9iwUK4aA4COInMoLntQGVwuUb1TErpUt_L_oYlU

 

Con un concerto di Natale interamente dedicato alla musica di W. A. Mozart si chiude il progetto “Un’orchestra per Varese” promosso e organizzato dall’Orchestra da Camera Canova e sostenuto dalla Fondazione Comunitaria del Varesotto, dal Lions Club Varese Settelaghi e dal Comitato Casa Matteo Varese.

Un progetto che da un lato ha promosso il radicamento in città di una delle nuove realtà musicali più apprezzate in Italia (che proprio a Varese ha la sua sede legale) e dall’altro, attraverso diversi incontri nelle scuole, ha avvicinato il pubblico dei giovani al mondo della musica classica. Nei tre mesi del progetto, dal 18 settembre al 18 dicembre, sono stati organizzati due concerti (il primo presso il Sacro Monte di Varese, il secondo – appunto – alla Chiesa di Sant’Antonio Abate alla Motta di Varese) e una serie di lezioni presso diverse scuole secondarie di secondo grado cittadine, realizzati con il supporto della prof.ssa Piera Bagnus, docente di pedagogia musicale presso il Conservatorio di Novara.

Appuntamento quindi a sabato 18 dicembre, alle 20.30, con un programma dedicato all’intramontabile Wolfgang Amadeus Mozart. Protagonisti saranno i giovanissimi musicisti dell’Orchestra da Camera Canova (età media 25 anni) già acclamati da pubblico e critica presso Istituzioni come l’Arena di Verona, l’Istituzione Universitaria dei Concerti di Roma, il Teatro Comunale di Ferrara e il Teatro Alighieri di Ravenna. L’Orchestra Canova sarà diretta dal suo fondatore Enrico Saverio Pagano, inserito dalla rivista Forbes tra i “100 leader del futuro che cambieranno l’Italia” come unico rappresentante del mondo della musica classica e l’occasione sarà anche propizia per ascoltare il giovane clarinettista varesino Giona Pasquetto, che vanta collaborazioni con orchestre come la Filarmonica della Scala e la Cherubini (diretta dal M° Riccardo Muti).

L’ingresso è gratuito, ma è consigliata la prenotazione al seguente link (trovabile anche sul sito http://www.orchestracanova.com

http://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSezzd2VdqyZh4IhZec8v7SQtkGomJM8hPY4WirtT5BC03rrlg/viewform

 

Per accedere è necessario il c.d. Super Green Pass.